PATCH AND PINS: LA NUOVA TENDENZA

Ciao ragazzi come va?
È da un po che non scrivo ma sono stato impegnato in altri progetti di cui vi parlerò a breve.

Oggi voglio parlarvi di una nuova tendenza che sta prendendo piede tra tutti i fashion addicted : la costumizzazione dei propri capi in Jeans e non solo, che siano giubbini, pantaloni e gilet la parola d’ordine è Customizzare.

img_7558

In questo caso parliamo di customizzare un capo di abbigliamento, ovvero andremo a modificarlo secondo quelli che sono i nostri gusti per far si che questo goda di una nuova vita, e per differenziarci un po dagli altri.

Possiamo sbizzarrirci come più ci pare andando ad inserite patch , spille, pins, borchie e chi più ne ha più ne metta, l’importante è che queste siano il più possibile colorate e stravaganti.

img_7563

img_7570

Ovviamente qualcuno ci ha già pensato e molte linee di abbigliamento propongono dei capi già provvisti di toppe.

Secondo me però, il bello di questa tendenza e che ognuno di noi per un momento può sentirsi un piccolo stilista e creare qualcosa di unico che avrà solo lui, in quanto sarà lui stesso a decidere quali patch e pins andare a mettere e in che modo.

Ovviamente tutte le patch e gli altri accessori sono facilmente reperibili sui vari siti internet o nelle care e vecchie mercerie, dove magari cercando con molta attenzione si possono scovare dei pezzi veramente unici e dal sapore vintage.

Per quanto riguarda me, ho deciso di dare una nuova vita al mio gilet in jeans, e dopo aver comprato le patch che più mi piacevano ed aver scelto delle pins originalissime di soda accessori riccione, mi sono rimboccato le maniche e ferro da stiro in mano ho iniziato a creare.

img_7565

Adesso sicuramente non sarò il nuovo stilista del futuro ma secondo me è venuto fuori un bel lavoro tanto che ho deciso di buttarmi anche sulla salopette sempre in jeans e magari più avanti vi mostrerò come è venuta in qualche mio outfit.

Fatemi sapere cosa ne pensate.

img_7572

img_1780

img_1749

img_1869

img_1902

img_1776

img_1827

Alessio

Alessio Alcini

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *